IDROGEL CON A.C. LASER S.A. ED INFEZIONI GENGIVALI

Questo Forum è dedicato alle esperienze e testimonianze personali sia positive che negative. Per rendere agevole la ricerca si consiglia di aprire il 3D con il nome della eventuale patologia trattata.

Moderatori: Admin, ANTONIO55

Re: IDROGEL CON A.C. LASER S.A. ED INFEZIONI GENGIVALI

Messaggioda Dario » 21/05/2015, 17:37

Salve Antonio, volevo aggiornarla per quanto riguarda il mio problema, ho fatto circa 20 giorni di cura, bite + idrogel, in un dente ( quello con minor infezione) il gonfiore è sparito, l altro purtroppo sembra non sortire alcun effetto, ma c'è da dire che l infezione è grossa, che sia il caso di provare con l' idrogel a 300? finora ho messo circa 4-5 gocce per dente, va bene secondo lei come dosaggio? E per il periodo del trattamento? posso continuare tranquillamente o è meglio che mi fermi per un periodo per permettere di Smaltirlo?
Grazie
Dario
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 24/03/2015, 19:55

Re: IDROGEL CON A.C. LASER S.A. ED INFEZIONI GENGIVALI

Messaggioda ANTONIO55 » 22/05/2015, 8:30

Ciao Dario,
senza altre testimonianze è difficile dire se il trattamento va proseguito ancora con la stessa densità o va aumentata.
Un primo risultato è stato ottenuto, ma evidentemente per l'altro dente non è stato abbastanza.
Senza sperimentazioni cliniche è impossibile fare previsioni.
4 o 5 gocce si smaltiscono rapidamente per cui secondo me si può proseguire ancora senza problemi.
Antonio
Avatar utente
ANTONIO55
 
Messaggi: 675
Iscritto il: 16/06/2010, 14:13
Località: Roma

Re: IDROGEL CON A.C. LASER S.A. ED INFEZIONI GENGIVALI

Messaggioda Dario » 25/05/2015, 18:08

Proverò ancora per un pò di giorni poi vedremo cosa succede, magari aumenterò leggermente la dose, grazie ancora per i suoi preziosi consigli.
Dario
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 24/03/2015, 19:55

Re: IDROGEL CON A.C. LASER S.A. ED INFEZIONI GENGIVALI

Messaggioda Walterrible » 20/10/2015, 12:38

Buongiorno a tutti, essendo interessato all'argomento mi è stato segnalato il forum da un'amica che avrebbe bisogno di un byte per contenere l'idrogel.Essendo odontotecnico vorrei solo spiegarvi quale è il dispositivo che fa al caso vostro. In genere per byte si intende una placchetta di resina che essendo rigida si deve incastrare sull'arcata dentaria per bloccarsi adeguatamente, quindi per la sua funzione rimane più corta dei denti altrimenti non potrebbe entrare ed uscire dalla sua sede. Non è l'ideale per accogliere il vostro gel anche se in mancanza d'altro potrebbe andar bene.Dovreste invece chiedere al vostro dentista delle particolari mascherine che si usano per sbiancamento. Si tratta di un tipo di byte finissimo e morbido che può essere indossato fon sotto il dente abbracciando la zona gengivale che vi interessa,ciao a tutti
Walter
Walterrible
 
Messaggi: 1
Iscritto il: 20/10/2015, 11:27

Re: IDROGEL CON A.C. LASER S.A. ED INFEZIONI GENGIVALI

Messaggioda ANTONIO55 » 20/10/2015, 12:51

Grazie Walter,
è sicuramente un prezioso consiglio per i nostri amici del Forum.
Antonio
Avatar utente
ANTONIO55
 
Messaggi: 675
Iscritto il: 16/06/2010, 14:13
Località: Roma

Precedente

Torna a Esperienze e Testimonianze sull'impiego dell'Argento Colloidale Ionico

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron