AC Ferioli 10ppm?

Su questo Forum possiamo discutere di tutto ciò che riguarda l'Argento Colloidale Ionico.

Moderatori: Admin, ANTONIO55

AC Ferioli 10ppm?

Messaggioda Tiziana » 02/03/2016, 13:51

Buongiorno, qualche anno fa ho acquistato AC di Ferioli 10ppm sul sito "arganiascorbile.it". Non l'ho trovato efficace, pertanto non l'ho più ricomprato.
Di recente invece ho acquistato ACI puro 20ppm su questo sito: http://www.argentocolloidalepuro.it/ . Aldilà della poca serietà delle persone che lavorano per quest'azienda, l'ho trovato estremamente efficace perché lo assumo da qualche giorno per la sinusite ed è praticamente sparita, dopo mesi di tentativi con altri rimedi incluso l'antibiotico.

Riguardo all'AC di Ferioli che ho acquistato sono un po' perplessa, più che altro perché poco fa mi sono imbattuta sul sito che sembra sia quello ufficiale di Ferioli (http://www.argento-colloidale.info/arge ... scheda.htm), che scopro solo adesso (!!) dove viene elencato il listino di AC ma quello che ho acquistato io a 10ppm non c'è, l'unico che propone questo sito è quello a 100ppm

Questo significa per caso che il 10ppm non è veramente un prodotto di Ferioli, magari un'imitazione?


Grazie in anticipo
Tiziana
Tiziana
 
Messaggi: 2
Iscritto il: 29/10/2012, 13:07

Re: AC Ferioli 10ppm?

Messaggioda ANTONIO55 » 03/03/2016, 17:45

Ciao Tiziana,
il link da te segnalato è relativo al vecchio sito della Tecnosalute dove effettivamente non risultava pubblicizzato il colloide a 10 ppm.
Il prodotto che hai acquistato tramite l'Argania non è un'imitazione, ma quello venduto per anni su quel negozio virtuale (oltre che in quello reale che sta a Venezia).
Se vai sul vecchio sito nella sezione "Prezzi" che ora è stata modificata, troverai il link al nuovo sito della Tecnosalute: http://www.generatori-argento-colloidal ... e-platino/
Il fatto che il prodotto del Ferioli a 10 ppm non abbia funzionato, mentre quello a 20 ppm che hai utilizzato tu ha risolto il problema, mi fa pensare che forse la colonizzazione batterica che avevi tu era abbastanza alta e andava trattata con un prodotto a più alta densità.
Non sarebbe la prima volta che è accaduta una cosa del genere, ma fa parte della sperimentazione individuale, dato che purtroppo non ci sono ricerche cliniche istituzionali sull'utilizzo dei colloidi.
Antonio
Avatar utente
ANTONIO55
 
Messaggi: 687
Iscritto il: 16/06/2010, 14:13
Località: Roma


Torna a Argento Colloidale Ionico

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron